fbpx

I numeri dell’edizione 2018/19

In aumento rispetto allo scorso anno, grazie anche ad una miglior selezione delle offerte proposte, il numero di turisti (ben 1.054) che da tutta Italia (confermato il 92,2% da fuori Provincia) hanno scelto gli eventi enogastronomici proposti il 31 dicembre in Castello e nei Palazzi storici ferraresi.

Lo spettacolo di inaugurazione del Fideuram Christmas Village con l’accensione delle luminarie si è confermato evento ben gradito che apre il programma natalizio raccogliendo più di un migliaio di persone. Piazza gremita anche per l’accensione del Cains Moore Christmas Tree, quest’anno ulteriormente impreziosita dal Concerto della Fondazione Luciano Pavarotti e dalla bella esibizione degli studenti del Liceo Carducci e della Scuola Media Cosmè Tura, mentre con quasi 10mila persone nel doppio spettacolo, le Fontane Danzanti in Piazza Castello hanno saputo rinnovarsi con la presenza della musica dal vivo.

Ancora un tutto esaurito (oltre 800 spettatori) per lo Spettacolo “Makkeroni a Capodanno, Makkeroni tutto l’anno” andato in scena la notte di Capodanno al Teatro Nuovo con percentuali attorno al 95% di turisti da fuori provincia.

Di grande rilievo i dati relativi alle visualizzazioni dei Video. Sono state quasi 130.00 le visualizzazioni dell’Incendio del Castello postate su FB e Youtube dai vari media e dalla pagina ufficiale del Natale e Capodanno. Ben 5.145 quelle della diretta video dello spettacolo delle Fontane Danzanti proposta da Ferrara By Night. Quasi 50.000 le visualizzazioni dei video pubblicati con l’accensione del Cains Moore Christmas Tree.

I dati turistici delle presenze a Ferrara nei mesi di Novembre e Dicembre 2018 confermano l’appeal che la città ha in questo periodo grazie alle numerose iniziative che la animano, tant’è che si rileva un aumento di presenze in quasi tutti i weekend con ottimi risultati per quello del 1° dicembre (2.491 presenze + 12% sul 2017) e quello del 15 dicembre (2.088 presenze + 14,9%). Ma il vero e proprio boom si è avuto nei giorni precedenti il Capodanno potendo registrare ben 10.203 presenze dal 27 al 31 dicembre 2018 (+ 17% sul 2017) con 3.124 presenze la notte di Capodanno (+ 9,5%) riuscendo ad alzare numeri che già negli scorsi anni sembravano ai massimi livelli possibili.

La collaborazione con Visit Ferrara ha portato alla realizzazione di pacchetti turistici sul Capodanno commercializzati da 2 agenzie del Consorzio. Le richieste di pacchetti tramite il portale www.visitferrara.eu sono state 154 e 50 di queste si sono trasformate in acquisto. Viene segnalato che molte altre richieste sono arrivate direttamente tramite i canali delle Agenzie stesse, tant’è che il totale dei pacchetti venduti con incluso un evento enogastronomico organizzato dall’ATi sono stati 87.

Infine la Rassegna Stampa, ha raggiunto come sempre numeri importanti ma è doveroso segnalare il video realizzato da Destinazione Romagna, nel quale Ferrara è presente in modo importante, e quello di oltre 1 minuto dell’incendio del Castello andato in onda nei TG di RAI3 ER e su RAI NEWS 24. Di grande rilievo anche l’inserimento di Ferrara ai primissimi posti tra i Capodanni consigliati da “Il Sole 24 Ore” e “Rebubblica.it”